PARTNERSHIP

MASI E FONDAZIONE IBSA

Oltre alla creazione e al proseguimento del fortunato ciclo di conversazioni “La Scienza a regola d’Arte”, il rapporto di partnership con il Museo d’arte della Svizzera italiana (MASI) prevede per Fondazione IBSA il ruolo di “Partner scientifico” del Museo, con l’affiancamento nella realizzazione di nuove attività legate all’intersezione tra scienza e arte e il sostegno a specifici progetti espositivi, a tutto vantaggio della comunità e del territorio ticinese.

Da sempre Fondazione IBSA ritiene che la scienza meriti a pieno titolo la qualifica di cultura e, come tale, sia parte del mondo delle discipline umanistiche: in questo senso, l’incontro tra scienza e arte non solo è possibile, ma naturale.

USI E FONDAZIONE IBSA

Nell’ambito di un ampio progetto di collaborazione e di supporto intrapreso con USI (Università di Lugano), Fondazione IBSA ha attivato un programma di Scholarship. L’accordo sottoscritto con USI ha una durata di 10 anni e prevede l’elargizione di 10 nuove borse di studio all’anno per i ragazzi che studiano Biomedicina, oltre al loro rinnovo se gli studenti premiati risultano in regola con gli esami.

All’interno della collaborazione, Fondazione IBSA supporta anche il PhD in Cancer Biology and Oncology e i corsi del Center of Advanced Studies on Entrepreneurship in Biomedicine (CASE BioMed), che completano la formazione medica e scientifica proposta dalla Facoltà di scienze biomediche tramite programmi di formazione continua (BioBusiness e MedTech Business). Questi programmi offrono alle giovani imprese attive nel settore delle biotecnologie e delle tecnologie mediche le conoscenze e le competenze necessarie a sviluppare, finanziare e immettere sul mercato innovazioni nel campo biomedico. Cliccare qui per maggiori informazioni.

MUSEO SCIENZA E TECNOLOGIA E FONDAZIONE IBSA

Fondazione IBSA ha scelto di stringere una partnership prioritaria con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. La partnership si sviluppa attraverso una serie di attività che si svolgono durante il corso dell’anno, di cui è possibile trovare maggiori dettagli nella sezione Eventi di questo sito.

La collaborazione è stata avviata nell’anno che celebra i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, figura che ha saputo far dialogare discipline scientifiche e umanistiche mantenendo sempre l’uomo al centro. Un tratto che si avvicina molto alla missione di Fondazione IBSA, dedita alla promozione di una corretta divulgazione scientifica e del dialogo tra Arte e Scienza.

EFIC AWARD

Fondazione IBSA collabora con European Pain Federation (EFIC), premiando i ricercatori sotto i 40 anni che hanno pubblicato sull’European Journal of Pain i migliori articoli originali nell’area di ricerca sul dolore o della Medicina del dolore. I due premi di pubblicazione assegnati annualmente sono pari a CHF 2.500 ciascuno.

PROSSIMI EVENTI

PASSATE EDIZIONI

Lugano: assegnazione borse di studio della Fondazione IBSA

Premiazione borse di studio USI e Fondazione IBSA 2018

Il 26 ottobre 2018, sono state consegnate 19 borse di studio che IBSA Foundation for Scientific Research mette a disposizione degli studenti dell’USI iscritti al 1° e 2° anno di...

Read More
immagine1-usi

Premiazione borse di studio USI e Fondazione IBSA 2017

Venerdì 20 ottobre, Fondazione IBSA per la ricerca scientifica ha assegnato le prime borse di studio destinate agli studenti iscritti al Corso di laurea in Medicina presso l'Università di Basilea,...

Read More

NEWS

JAMES BEACHAM CERN

Perché è così importante fare divulgazione scientifica

Il nostro mondo oggi è pieno di nozioni sbagliate. Pensiamo, per esempio, ai terrapiattisti. Se accadono fenomeni di questo genere, se non c'è più differenza tra scienza e fantascienza, allora...
Read More
lets-science-lugano-2018-sabato20181119_0053

La prevenzione oncologica attraverso alimentazione e stili di vita

Nell'ambito di LET'S SCIENCE!, sabato 17 novembre 2018 la nutrizionista Lucilla Titta, la scienziata Adriana Albini e l'oncologa Maria Cristina Marini sono intervenute a una tavola rotonda moderata da Giovanni Pellegri...
Read More