In PENDING

Si chiama Mauro Cozzolino e studia la fertilità, in particolare come attivare i follicoli ovarici “dormienti”. Grazie alla sua ricerca, che potrà essere utile per aiutare le coppie che hanno scelto di intraprendere la strada della fecondazione assistita, si è aggiudicato una delle IBSA Fellowships 2017, che gli consentirà tra l’altro di proseguire il suo lavoro presso l’Università di Yale, negli Stati Uniti.

immagine dnaDisegno su una mano