In PENDING

“La natura è la mia musa ed è sempre stata la mia passione. Come fotografo del National Geographic, l’ho ritratta per molte persone. Cinque anni fa, sono partito per un viaggio personale. Volevo visualizzare la storia della vita. E’ l’impresa più difficile che abbia mai affrontato, e ci sono state molte occasioni in cui ho pensato di lasciar perdere. Ma ci sono anche state delle rivelazioni. Ho raggiunto una remota laguna in Australia, sperando di vedere la Terra come si presentava tre miliardi di anni fa, prima ancora che il cielo diventasse blu. […] Andare laggiù è stato come entrare in una capsula del tempo, e ne sono uscito con una diversa percezione di me stesso nel tempo”.

Parte così la TED Conference di Frans Lanting, uno dei più grandi fotografi naturalisti degli ultimi decenni. E, in effetti, la sua è un’idea tanto grandiosa quanto temeraria: ricostruire attraverso le fotografie l’intera storia della vita sulla Terra.

Il risultato della sua ricerca è straordinario sotto molti punti di vista.

In pochi minuti, Lanting riesce a dare vita a uno storytelling appassionante, dove la bellezza delle immagini, accompagnate dalla colonna sonora di Philip Glass, s’intreccia con la sua narrazione chiara, nitida e precisa. Un racconto scientifico si trasforma così in un’opera d’arte.

In pochi minuti, Lanting riesce a trasmettere agli spettatori una quantità sbalorditiva di informazioni naturalistiche, senza mai risultare complicato o noioso. La sua presentazione è la dimostrazione evidente di quanto possa essere appassionante la scienza quando al rigore della spiegazione si abbina la forza espressiva dell’arte. Quella di Lanting non è solo una narrazione per immagini, è un’interpretazione poetica della storia della vita sul nostro pianeta:

“Chi siamo noi? Fratelli di scimpanzè maschi. Sorelle di bonobo femmine. Siamo tutti loro, e qualcosa in più. Siamo plasmati dalla stessa forza vitale. I vasi sanguigni nelle nostre mani fanno eco ai corsi d’acqua che segnano la Terra. I nostri cervelli – i nostri celebrati cervelli – rispecchiano le forme create dalle maree. La vita è una forza a pieno titolo. E’ un nuovo elemento. Ed ha cambiato la Terra.”

Il suo è un messaggio potente, che non può non coinvolgerci. La Terra è viva e noi ne facciamo parte. E la sua storia “E’ una storia su di voi e su di me, sulla natura e sulla scienza”. Una storia di cui possiamo immaginare e indirizzare il prossimo passo.

Foto pillole su un tavoloimmagine proteina