In PENDING

Dario Polli è un Professore di Fisica del Politecnico di Milano che sviluppa nuovi sistemi di laser per mettere in vibrazione le molecole: potremmo dire che è una specie di musicista molecolare. Qual è il motivo di questo interesse? Semplice, come gli strumenti musicali, una molecola vibra secondo un timbro particolare e questa caratteristica può aprire la strada a innumerevoli applicazioni, anche in campo medico.

Dal 2015 Polli sta sviluppando un innovativo microscopio, basato su laser a impulsi, per studiare le cellule e ascoltare il suono che fanno i tessuti, in modo da identificare precocemente quelli che si stanno ammalando di tumore. I primi risultati sono decisamente incoraggianti.

esempio prione umano""