Fondazione IBSA e Città di Lugano, hanno dato vita a un progetto triennale 2020-2022 volto a favorire l’integrazione delle arti nei luoghi di cura. Il progetto Cultura e Salute promuove e sostiene progetti e buone pratiche che vedono nell’alleanza tra arte e salute un nuovo strumento per aumentare la qualità di vita delle persone.

Il progetto nasce dalla consapevolezza che una maggior alleanza tra due mondi apparentemente lontani, come l’arte e il benessere fisico e psicologico, possa portare a condizioni di vita migliori, fuori e dentro le strutture sanitarie e i luoghi di cura, come dimostrano diverse esperienze da anni attive sia in Svizzera che all’estero. Il progetto Cultura e Salute potrà contare anche su un Comitato Scientifico di alto prestigio, e sulla collaborazione dell’Università della Svizzera italiana.

Il progetto Cultura e Salute verterà su tre attività principali: l’organizzazione di forum annuali sul rapporto cultura-salute; l’attivazione di un sito web culturaesalute.ch e un fondo a sostegno di progetti di partenariato tra artisti e strutture sanitarie per lo sviluppo di attività culturali realizzate nei luoghi di cura, che sarà attivato in autunno 2020 con un avviso pubblico rivolto alle realtà del territorio interessate a portare valore a questa iniziativa.

Dal 2018 Fondazione IBSA collabora con il Dipartimento dell’Educazione, della Cultura e dello Sport del Canton Ticino (DECS).

La partnership, che coinvolge l’insegnamento medio del DECS e dei ragazzi delle scuole medie ticinesi, ha dato vita alla collana di libri Let’s Science!
In ciascun volume lo scienziato introduce e spiega un determinato argomento che poi viene rielaborato dagli studenti e diventa una storia a fumetti che ad esso si ispira.

La collaborazione trova uno dei suoi momenti più significativi in Let’s Science!, il percorso creativo nella scienza ideato e promosso come strumento di divulgazione scientifica e rivolto principalmente ai ragazzi delle scuole medie ticinesi che ha già avuto due edizioni, nel 2018 e nel 2019.

Oltre alla creazione e al proseguimento del fortunato ciclo di conversazioni “La Scienza a regola d’Arte”, il rapporto di partnership con il Museo d’arte della Svizzera italiana (MASI Lugano) prevede per Fondazione IBSA il ruolo di “Partner scientifico” del Museo, con l’affiancamento nella realizzazione di nuove attività legate all’intersezione tra scienza e arte e il sostegno a specifici progetti espositivi, a tutto vantaggio della comunità e del territorio ticinese.
Da sempre Fondazione IBSA ritiene che la scienza meriti a pieno titolo la qualifica di cultura e, come tale, sia parte del mondo delle discipline umanistiche: in questo senso, l’incontro tra scienza e arte non solo è possibile, ma naturale.

Fondazione IBSA ha scelto di affiancare il MUSE – Museo delle Scienze di Renzo Piano a Trento per una Partnership biennale.
Il MUSE è uno dei più importanti musei scientifici in Europa con quasi 500.000 visitatori/anno e un unicum di divulgazione scientifica e promozione culturale, con collaborazioni con oltre 200 istituti e università nel mondo.
La partnership si sviluppa attraverso una serie di iniziative che si svolgono durante il corso dell’anno, di cui è possibile trovare maggiori dettagli nella sezione Attività di questo sito: scopri i dettagli dell’ultima iniziativa organizzata, MUSE per #iorestoacasa.

Fondazione IBSA dal 2019 è partner del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. La collaborazione è stata avviata in occasione della ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

Forte del comune impegno nella promozione del dialogo tra discipline scientifiche e umanistiche, insieme alla passione per la divulgazione scientifica, da quest’anno Fondazione IBSA è Partner Scientifico del Museo. Le iniziative che vengono sviluppate nell’ambito della partnership sono dettagliate nella sezione Attività del sito: scopri i dettagli di #storieaportechiuse, che si è conclusa di recente.

Nell’ambito di un ampio progetto di collaborazione e di supporto intrapreso con Università della Svizzera italiana (USI Lugano), Fondazione IBSA ha attivato un programma di Scholarship.
L’accordo sottoscritto con USI ha una durata di 10 anni e prevede l’elargizione di 10 nuove borse di studio all’anno per i ragazzi che studiano Biomedicina, oltre al loro rinnovo se gli studenti premiati risultano in regola con gli esami. All’interno della collaborazione, Fondazione IBSA supporta anche il PhD in Cancer Biology and Oncology e i corsi del Center of Advanced Studies on Entrepreneurship in Biomedicine (CASE BioMed), che completano la formazione medica e scientifica proposta dalla Facoltà di scienze biomediche tramite programmi di formazione continua (BioBusiness e MedTech Business). Questi programmi offrono alle giovani imprese attive nel settore delle biotecnologie e delle tecnologie mediche le conoscenze e le competenze necessarie a sviluppare, finanziare e immettere sul mercato innovazioni nel campo biomedico.

Fondazione IBSA e Città di Lugano, hanno dato vita a un progetto triennale 2020-2022 volto a favorire l’integrazione delle arti nei luoghi di cura. Il progetto Cultura e Salute promuove e sostiene progetti e buone pratiche che vedono nell’alleanza tra arte e salute un nuovo strumento per aumentare la qualità di vita delle persone.

Il progetto nasce dalla consapevolezza che una maggior alleanza tra due mondi apparentemente lontani, come l’arte e il benessere fisico e psicologico, possa portare a condizioni di vita migliori, fuori e dentro le strutture sanitarie e i luoghi di cura, come dimostrano diverse esperienze da anni attive sia in Svizzera che all’estero. Il progetto Cultura e Salute potrà contare anche su un Comitato Scientifico di alto prestigio, e sulla collaborazione dell’Università della Svizzera italiana.

Il progetto Cultura e Salute verterà su tre attività principali: l’organizzazione di forum annuali sul rapporto cultura-salute; l’attivazione di un sito web culturaesalute.ch e un fondo a sostegno di progetti di partenariato tra artisti e strutture sanitarie per lo sviluppo di attività culturali realizzate nei luoghi di cura, che sarà attivato in autunno 2020 con un avviso pubblico rivolto alle realtà del territorio interessate a portare valore a questa iniziativa.

Dal 2018 Fondazione IBSA collabora con il Dipartimento dell’Educazione, della Cultura e dello Sport del Canton Ticino (DECS).

La partnership, che coinvolge l’insegnamento medio del DECS e dei ragazzi delle scuole medie ticinesi, ha dato vita alla collana di libri Let’s Science!
In ciascun volume lo scienziato introduce e spiega un determinato argomento che poi viene rielaborato dagli studenti e diventa una storia a fumetti che ad esso si ispira.

La collaborazione trova uno dei suoi momenti più significativi in Let’s Science!, il percorso creativo nella scienza ideato e promosso come strumento di divulgazione scientifica e rivolto principalmente ai ragazzi delle scuole medie ticinesi che ha già avuto due edizioni, nel 2018 e nel 2019.

Oltre alla creazione e al proseguimento del fortunato ciclo di conversazioni “La Scienza a regola d’Arte”, il rapporto di partnership con il Museo d’arte della Svizzera italiana (MASI Lugano) prevede per Fondazione IBSA il ruolo di “Partner scientifico” del Museo, con l’affiancamento nella realizzazione di nuove attività legate all’intersezione tra scienza e arte e il sostegno a specifici progetti espositivi, a tutto vantaggio della comunità e del territorio ticinese.
Da sempre Fondazione IBSA ritiene che la scienza meriti a pieno titolo la qualifica di cultura e, come tale, sia parte del mondo delle discipline umanistiche: in questo senso, l’incontro tra scienza e arte non solo è possibile, ma naturale.

Fondazione IBSA ha scelto di affiancare il MUSE – Museo delle Scienze di Renzo Piano a Trento per una Partnership biennale.
Il MUSE è uno dei più importanti musei scientifici in Europa con quasi 500.000 visitatori/anno e un unicum di divulgazione scientifica e promozione culturale, con collaborazioni con oltre 200 istituti e università nel mondo.
La partnership si sviluppa attraverso una serie di iniziative che si svolgono durante il corso dell’anno, di cui è possibile trovare maggiori dettagli nella sezione Attività di questo sito: scopri i dettagli dell’ultima iniziativa organizzata, MUSE per #iorestoacasa.

Fondazione IBSA dal 2019 è partner del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. La collaborazione è stata avviata in occasione della ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

Forte del comune impegno nella promozione del dialogo tra discipline scientifiche e umanistiche, insieme alla passione per la divulgazione scientifica, da quest’anno Fondazione IBSA è Partner Scientifico del Museo. Le iniziative che vengono sviluppate nell’ambito della partnership sono dettagliate nella sezione Attività del sito: scopri i dettagli di #storieaportechiuse, che si è conclusa di recente.

Nell’ambito di un ampio progetto di collaborazione e di supporto intrapreso con Università della Svizzera italiana (USI Lugano), Fondazione IBSA ha attivato un programma di Scholarship.
L’accordo sottoscritto con USI ha una durata di 10 anni e prevede l’elargizione di 10 nuove borse di studio all’anno per i ragazzi che studiano Biomedicina, oltre al loro rinnovo se gli studenti premiati risultano in regola con gli esami. All’interno della collaborazione, Fondazione IBSA supporta anche il PhD in Cancer Biology and Oncology e i corsi del Center of Advanced Studies on Entrepreneurship in Biomedicine (CASE BioMed), che completano la formazione medica e scientifica proposta dalla Facoltà di scienze biomediche tramite programmi di formazione continua (BioBusiness e MedTech Business). Questi programmi offrono alle giovani imprese attive nel settore delle biotecnologie e delle tecnologie mediche le conoscenze e le competenze necessarie a sviluppare, finanziare e immettere sul mercato innovazioni nel campo biomedico.

FORUM

FELLOWSHIP

PUBBLICAZIONI

LET’S SCIENCE!

LA SCIENZA A REGOLA D’ARTE

CULTURA
E SALUTE

FORUM

FELLOWSHIP

PUBBLICAZIONI

LET’S SCIENCE!

LA SCIENZA A REGOLA D’ARTE

CULTURA E SALUTE