Read More
2019.03.22-narcolessia

Nuova conferma: la narcolessia ha un’origine autoimmune

Studi recenti pubblicati sulla rivista scientifica Nature hanno confermato l'origine autoimmune della narcolessia.

Read More
Read More
schermata-2019-03-22-alle-14.43.46

I rischi del perfezionismo

Thomas Curran è uno psicologo sociale che da anni studia gli effetti del perfezionismo negli studenti americani, canadesi e britannici.

Read More
Read More
stampante 3D

Stampante 3D per “stendere” nuova pelle sulle ustioni

Un innovativo prototipo di stampante 3D promette di sostituire lembi di pelle (per diversi tipi di traumi o patologie) senza limiti di estensione e senza bisogno di trapianti.

Read More
Read More
Hito Steyerl

I processi di apprendimento dell’Intelligenza Artificiale diventano arte

Come può l'Intelligenza Artificiale influenzare l'ambiente urbano e la produzione di arte in spazi pubblici? Le riflessioni di Hito Steyerl.

Read More
Read More
insonnia genetica

Dietro il rischio-insonnia, 956 varianti del DNA

Per la prima volta una “mappa genetica” completa dell’insonnia (un problema di cui soffrono cronicamente 770 milioni di persone nel mondo) è stata tracciata da un team internazionale di neurofisiologi.

Read More
Read More
2019.03.11-terapia_cellulare_crohn

Cellule “modificate” per curare la malattia di Crohn

La terapia cellulare, già in sperimentazione contro alcune forme di tumore, potrebbe essere utilizzata anche per curare la malattia di Crohn.

Read More
Read More
2019.03.08-gdnf-delivery-device-credits-mintmotion-for-passionate-productions-

Contro il Parkinson, proteina iniettata nel cervello

Un nuovo, pionieristico studio su uno specifico tipo di fattore di crescita lascia intravvedere una speranza per le persone colpite dalla malattia di Parkinson.

Read More
Read More
2019.03.06-microbiota_and_depression

I batteri intestinali possono innescare la depressione?

Che cosa c'entra il microbiota intestinale con la depressione? Molto, stando a quanto pubblicato sulla rivista scientifica Nature Microbiology da un’équipe dell'Università cattolica di Lovanio, in Belgio.

Read More
Read More
batteri antibiotics

Dai batteri degli insetti possibili antibiotici per l’uomo

Gli antibiotici di domani potranno arrivare anche da una fonte inaspettata: gli insetti o, per meglio dire, dai batteri che infettano gli insetti, o che vivono in simbiosi con loro.

Read More
Read More
theo_jansen_dream-beastspaolo_soave-museonazionalescienzatecnologia_0026

Le meraviglie cinetiche di Theo Jansen

“Senza immaginazione non avremmo vita: gli artisti hanno il compito di stimolare l'immaginazione delle persone”.
Theo Jansen ha inaugurato la mostra “Dream Beasts” con questa frase, in cui è racchiusa tutta la sua visione poetica.

Read More
Read More
pufferfish pill

Pillola ispirata al pesce palla per monitorare lo stomaco

I ricercatori del MIT di Boston si sono ispirati ai meccanismi biologici del pesce palla per realizzare una particolare pillola per scopi diagnostici e curativi.

Read More
Read More
cervello femminile

Le donne? Hanno un cervello più giovane di 3 anni

il cervello delle donne invecchia a un ritmo più lento di circa tre anni rispetto a quello degli uomini.

Read More
Read More
intelligenza artificiale

Si arrampica come un viticcio il robot-pianta

Il primo robot flessibile, capace di imitare il comportamento dei viticci e di arrotolarsi intorno a un supporto, è stato realizzato dai ricercatori del Centro di Micro-BioRobotica dell'IIT-Istituto Italiano di Tecnologia

Read More
Read More
intelligenza artificiale IA

L’attività del cervello? Un’opera d’arte interpretata dall’Intelligenza Artificiale

Il neuroscienziato Yukiyasu Kamitani e l’artista francese Pierre Huyghe hanno utilizzato un software di intelligenza artificiale capace di 'leggere' e decodificare visivamente le nostre onde cerebrali per costruire rappresentazioni del pensiero umano.

Read More
Read More
circadian rhythms tumor tumour

Nuova strategia: bloccare l’ “orologio” del tumore

Un nuovo filone di studi potrebbe offrire soluzioni del tutto inedite alla lotta contro il cancro: è quello che punta a scardinare i ritmi circadiani delle cellule malate.

Read More
Read More
austronauts immunologia

Viaggi verso Marte? Il sistema immunitario va in tilt

C'è un ostacolo che renderà particolarmente difficili e rischiosi i viaggi degli astronauti dalla Terra a Marte: gli effetti dell'assenza di gravità e delle radiazioni cosmiche sul sistema immunitario.

Read More
Read More
2019.02.01-yeast

Sorpresa: il DNA spazzatura, a volte, aiuta le cellule

Negli ultimi tempi un numero crescente di studi ha dimostrato che la porzione di DNA chiamata “junk” possa svolgere anche compiti molto importanti.

Read More
Read More
2019.01.30-makoto_scott

Il ciclo di vita della natura in 4 minuti

Come raccontare a una bambina di tre anni il ciclo di vita dei fiori e farle capire che è continuo e infinito?

Read More
Read More
alga Volvox

Dagli “occhi” delle alghe un aiuto per studiare i neuroni

I ricercatori delle Università di Würzburg e Bielefeld (Germania) hanno scoperto una “famiglia” di molecole sensibili alla luce (fotorecettori) mai descritta prima nelle alghe, sia in quelle unicellulari come la Chlamydomonas reinhardtii, che in quelle multicellulari, come la Volvox carteri....

Read More
Read More
pittura effetto tridimensionale

Scoperto il segreto della tecnica “3D” di Rembrandt

Un team di ricercatori del sincrotrone europeo di Grenoble è riuscito a svelare la tecnica usata da Rembrandt per creare il suo famoso e bellissimo effetto tridimensionale.

Read More
Read More
2019.01.23-post_laffi_harari_morin-photo

Come cambiare l’educazione per dare un futuro ai giovani

Stefano Laffi afferma che noi – adulti, genitori e insegnanti - i bambini, i ragazzi, non li vediamo. Li “sovrascriviamo” secondo i nostri standard rigidi e prefissati.

Read More
Read More
2019.01.21-mano-robotica-frame-video-universita-di-cambridge

Adesso i robot riescono anche a suonare il pianoforte

I bioingegneri dell'Università di Cambridge sono riusciti a realizzare, con l’aiuto di una stampante in 3D, una mano robotica che riesce a suonare il pianoforte, sia pure in modo rudimentale.

Read More
Read More
neuroni astrociti oligodendrocita microglia

Problemi cognitivi dopo la chemioterapia? Ecco perché

Arriva dai ricercatori dell'Università di Stanford (California) una spiegazione sul “chemo brain”, cioè sui disturbi cognitivi innescati spesso dalla chemioterapia oncologica.

Read More
Read More
2019.01.14-edgar-morin.-fonte-raffaello-cortina-editore

Edgar Morin: l’incertezza nel cuore della scienza

Come va concepita la scienza nel ventunesimo secolo? A questa domanda tenta di rispondere l'opera di Edgar Morin, partendo da alcune evidenze che sono sotto i nostri occhi.

Read More
Read More
computer-neuromorfici

Più vicini i computer che funzionano come il cervello umano

Secondo uno studio pubblicato su Nature Communication, computer e altri dispositivi neuromorfici potrebbero essere più vicini.

Read More
Read More
intelligenza artificiale

Cosa rende diverse le persone dai robot?

Il 2019 è l'anno in cui si svolge uno dei film di fantascienza più famosi di sempre, Blade Runner, girato nel 1982 da Ridley Scott.

Read More
Read More
Borrelia burgdorferi antibiotico olii essenziali

Anche l’olio di aglio contro l’insidiosa “Lyme”

Da alcuno olii essenziali delle piante aromatiche potrebbe arrivare un aiuto significativo contro una delle infezioni più insidiose degli ultimi anni: quella di Lyme.

Read More
Read More
schermata-2018-12-21-alle-18.14.00

Medicina, ecco dove ci porterà la ricerca

Dal Corriere del Ticino di giovedì 13 dicembre 2018. Dove sta andando la Ricerca, in ambito medico? Sfogliando le riviste scientifiche più accreditate, emergono alcuni filoni particolarmente battuti.

Read More
Read More
pannelli solari lieviti Wyss Institute

Nanopannelli solari per far “lavorare” di più i lieviti

Nano-pannelli solari inseriti sulla superficie dei lieviti, per fare in modo che questi microganismi unicellulari sintetizzino con maggiore efficacia sostanze utilizzate dalle industrie farmaceutiche per produrre farmaci.

Read More
Read More
2018.12.19-olfactory-system

Elettrodi dal naso al cervello per recuperare l’olfatto

I ricercatori del Massachusetts Eye and Ear di Boston (Stati Uniti) sono riusciti, con una tecnica d’avanguardia, ad attivare il senso dell’olfatto in tre volontari, sfruttando il principio degli impianti cocleari.

Read More
Read More
2018.12.17-shutterstock_569801773

Anticorpi monoclonali per diagnosticare (e curare?) Zika

La lotta al virus zika compie un passo avanti che potrebbe essere significativo, grazie a uno studio dei virologi della Stritch School of Medicine della Loyola University di Chicago (Stati Uniti).

Read More
Read More
Rovelli philosophy of science

La formula che rende affascinante la scienza

“7 brevi lezioni di Fisica” di Carlo Rovelli è un caso editoriale. Uscito nell'ottobre del 2014, ha venduto oltre 300.000 copie solo in Italia ed è stato tradotto in decine di Paesi in tutto il mondo.

Read More
Read More
occhio eye retina

La tiroide “accende” le cellule dell’occhio sensibili ai colori

Per capire in quale modo si creano le cellule che ci permettono di percepire i colori, ricercatori di Baltimora hanno creato in laboratorio un organoide di occhio: hanno messo in coltura cellule staminali, facendole differenziare in cellule della retina e...

Read More
Read More
virus uomo animale

Ecco i virus che passeranno dagli animali agli uomini

Lo “spillover”, cioè il passaggio di un virus da una specie all’altra (in particolare, da una specie animale all’uomo), è uno dei fenomeni più temuti dalle autorità sanitarie, e anche uno dei meno conosciuti.

Read More
Read More
TED conference Laura Snyder

Benvenuti nel club delle colazioni filosofiche

Quello della storica della scienza Laura Snyder è un racconto che parte da lontano. Per la precisione, inizia il 24 giugno 1833, quando l'Associazione Britannica per l'avanzamento della scienza tiene il suo terzo incontro all'Università di Cambridge. Quel giorno prende la parola...

Read More
Read More
2018.11.30-shutterstock_774757906

Nel cervello almeno 133 tipi diversi di cellule

Quanti sono i tipi diversi di cellule che si trovano nel cervello? La domanda, difficile, trova una risposta interessante nel lungo lavoro condotto per 15 anni dall'Allen Institute for Brain Science di Seattle (Stati Uniti), creato da Paul Allen, cofondatore...

Read More
Read More
terra selvaggia conservazione

Solo il 23% del pianeta terra è ancora incontaminato

Cattive notizie per il nostro Pianeta: solo il 23% della superficie terrestre (esclusa l’Antartide) si può considerare ancora selvaggio, incontaminato.

Read More
Read More
lets-science-lugano-2018-sabato20181119_0053

La prevenzione oncologica attraverso alimentazione e stili di vita

Nell'ambito di LET'S SCIENCE! la nutrizionista Lucilla Titta, la scienziata Adriana Albini e l'oncologa Maria Cristina Marini sono intervenute a una tavola rotonda moderata da Giovanni Pellegri e dedicata alla prevenzione dei tumori attraverso l’alimentazione e gli stili di vita.

Read More
Read More
2018.11.23-batteri-viola

Dai batteri viola un aiuto “pulito” contro i rifiuti

Un aiuto significativo per affrontare il problema del trattamento delle acque di scarico che contengono residui organici (legati ad avanzi di cibo, deiezioni, erba e foglie secche, scarti di legno, e così via) potrebbe arrivare da un particolare tipo di...

Read More
Read More
2018.11.14-shutterstock_720981232

Microalghe per trasportare farmaci dentro il nostro corpo

Trasportare i farmaci all'interno dell’organismo fino ai punti desiderati, e soltanto in quelli (senza danneggiare i tessuti circostanti), magari in zone difficili da raggiungere, è da tempo un obiettivo dei bioingegneri di tutto il mondo.

Read More
Read More
2018.11.07-img-orecchio

Così l’orecchio può “rigenerare” l’udito

Uno studio condotto dai ricercatori delle Università di Rochester e Harvard (Stati Uniti) apre nuove speranze per le persone che hanno perso l’udito in seguito al deterioramento delle cellule sensoriali ciliate della coclea

Read More
Read More
Bacteria and virus seamless pattern inversion

Ecco la mappa della “materia oscura” dei microbi

Oltre a quella cosmica, esiste anche un'altra materia oscura che circonda ciascuno di noi: quella costituita dai batteri e dai microrganismi esterni al corpo umano.

Read More
Read More
2018.10.31-guanti-mano_virtuale-2

Nuovi guanti per “afferrare” gli oggetti virtuali

I bioingegneri del Politecnico Federale di Losanna, in collaborazione con i colleghi del Politecnico di Zurigo e con quelli di Microcity (il polo di ricerca a Neuchâtel dedicato all’innovazione), hanno messo a punto un guanto ultrasottile che permette di “toccare”...

Read More
Read More
yuval-harari

Il vero segreto dell’homo sapiens

In cosa siamo superiori rispetto alle altre specie animali presenti sulla Terra? Se lo chiede lo storico israeliano Yuval Harari, e le risposte che si dà e ci propone sono davvero interessanti.

Read More
Read More
forumibsalugano13ott201820181015_0137

Sguardi scientifici sulle migrazioni: 11 considerazioni importanti che sono emerse dal Forum

Il 13 ottobre 2018 a Lugano con il Forum “Sguardi scientifici sulle migrazioni” si è svolto un esperimento originale: si è preso un tema di calda attualità e lo si è affrontato con un approccio scientifico. Si è cercato cioè...

Read More
Read More
James Beacham

Il lavoro del fisico? Esplorare domande senza risposte

“C'è qualcosa nella fisica che mi ha sempre disturbato sin da quando ero bambino. E ha a che fare con una domanda che gli scienziati si sono posti per quasi 100 anni senza trovare risposta. Come si combinano le più...

Read More
Read More
2018.09.28-shutterstock

Troppi detergenti favoriscono l’obesità infantile?

L’ossessione per l’igiene domestica, favorita da messaggi pubblicitari sempre più martellanti, potrebbe nuocere alla salute dei bambini, perché – secondo uno studio pubblicato sul giornale dell’Associazione medica canadese (Canadian Medial Association Journal ) – altererebbe la composizione dei batteri intestinali (il...

Read More
Read More
2018.09.26-shutterstock

Trovate (finalmente) le cellule staminali delle ossa

Dopo molti anni di studi frustranti, un team di ricercatori e chirurghi dell’Università del Minnesota, sede di Minneapolis (Stati Uniti), ha avuto successo in un’impresa che potrebbe avere importanti ricadute cliniche: ha identificato e descritto le cellule staminali delle ossa,...

Read More
Read More
2018.09.24-img-post-kuhn

Kuhn: paradigmi e rivoluzioni nello sviluppo scientifico

Nella sua opera più famosa, “La struttura delle rivoluzioni scientifiche” (1962 e 1969), il filosofo Thomas Kuhn analizza la storia della scienza e le varie implicazioni presenti in tutti gli ambiti della ricerca. Secondo la visione di Kuhn, lo sviluppo...

Read More
Read More
2018.09.21-shutterstock

Nel fondo dell’occhio i segni del rischio-Alzheimer?

Un esame del fondo dell’occhio, insieme a un’angiografia dei vasi della retina, potrebbe aiutare a diagnosticare la demenza di Alzheimer molto prima che si manifestino i sintomi. A suggerirlo è uno studio pubblicato dai ricercatori dell’Università di Washington, sede di...

Read More
Read More
2018.09.19-immagine

Anche nell’intestino si produce energia elettrica

L’insieme dei batteri che popolano il nostro intestino (il microbioma) non finisce di stupire: un gruppo di ricercatori dell’Università di Berkeley, in California (Stati Uniti), ha appena scoperto che molti di questi microrganismi sono in grado di generare elettricità (sia...

Read More
Read More
frans-lanting

Il viaggio della vita attraverso il tempo

La natura è la mia musa ed è sempre stata la mia passione. Come fotografo del National Geographic, l'ho ritratta per molte persone. Cinque anni fa, sono partito per un viaggio personale. Volevo visualizzare la storia della vita. E' l'impresa...

Read More
Read More
pillole-su-tavolo-lucido-e-nero-low

Contro i batteri 8.000 nuove combinazioni di antibiotici

In attesa che si riescano a trovare antibiotici del tutto nuovi, dall’Università della California, sede di Los Angeles (Stati Uniti), arriva uno studio che potrebbe offrire una soluzione efficace – talvolta molto efficace – a infezioni che oggi sono difficili...

Read More
Read More
2018.09.12-img-post-blog

Midollo spinale, nuova “strategia” per riparare le lesioni

Uno studio nato dalla collaborazione fra il Politecnico di Losanna e l’Università della California, sede di Los Angeles, ha portato a un risultato che potrebbe rappresentare un significativo passo in avanti nel trattamento delle lesioni spinali, oggi inguaribili. Quando, infatti,...

Read More
Read More
popper-orizz.

Il razionalismo critico di Popper

“Evitare errori è un ideale meschino. Se non osiamo affrontare problemi che sono così difficili da rendere l’errore quasi inevitabile, non vi sarà allora sviluppo della conoscenza. In effetti, è dalle nostre teorie più ardite, incluse quelle che sono erronee,...

Read More
Read More
2018.09.07-img-post-blog

“Rivoluzione” per il vaccino universale anti-influenza

Si avvicina la possibilità di realizzare un vaccino universale contro tutte (o quasi) le possibili forme di influenza, senza la necessità di “inseguire” ogni anno le varianti del virus. L’annuncio arriva, sulle pagine della rivista Nature Communications, dai ricercatori della...

Read More
Read More
2018.09.05-img-per-post-prc

“Tessuto” nervoso super-sottile per curare l’occhio

Nuove speranze per la cura di gravi patologie dell’occhio arrivano da un nuovo tipo di retina artificiale, realizzato dai ricercatori del Dipartimento di ingegneria aerospaziale e ingegneria meccanica dell’Università del Texas, sede di Austin (la retina, lo ricordiamo, è il...

Read More
Read More
ted-beau-lotto

Uno sguardo a come funziona il nostro cervello

In questa memorabile TED Conference, il neuroscienziato Beau Lotto affronta un tema di grande rilevanza. Come sappiamo da secoli di scienza e filosofia, osservare “le cose come sono”, la realtà dinanzi a noi per ciò che realmente è, non è affatto...

Read More
Read More
tubercolosis

Vaccino antitubercolare funziona contro il diabete?

Un vecchio vaccino contro la tubercolosi, messo a punto negli anni ’20 del secolo scorso dal batteriologo Albert Calmette e dal veterinario Camille Guérin (ricercatori francesi all’Istituto Pasteur di Lilla), continua a riservare sorprese. Riscoperto come potente stimolante del sistema...

Read More
Read More
schermata-2018-08-23-alle-15.45.09

Uno sguardo nuovo sull’evoluzione

Per capire l'evoluzione dell'uomo sulla Terra bisogna studiare le scimmie? No, i pesci. Ce lo spiega in questa brillante lezione di 5 minuti il biologo Prosanta Chakrabarty, che dissipa alcuni miti legati all'evoluzione, incoraggiandoci a ricordare che siamo una piccola...

Read More
Read More
spugne-marine

Dentro le spugne marine nuove sostanze antibatteriche

La soluzione a uno dei grandi problemi della sanità mondiale, ovvero la crescente resistenza agli antibiotici da parte di molti tipi di batteri, potrà sopraggiungere anche dal mare e, in modo specifico, dalle spugne. Ne sono convinti i ricercatori della...

Read More
Read More
regrowth-credit-kings-college-london

Nuova terapia genica per recuperare l’uso della mano

Una nuova speranza per il recupero della funzionalità delle mani dopo un trauma al midollo spinale arriva dai ricercatori del King’s College di Londra, che hanno descritto sulla rivista Brain i buoni risultati ottenuti, negli animali da laboratorio, grazie a...

Read More
Read More
schermata-2018-08-22-alle-17.40.13

La coscienza, il fenomeno più misterioso dell’universo

La coscienza è quel qualcosa che rende la vita degna di essere vissuta. Se non fossimo coscienti, nulla nelle nostre vite avrebbe un significato o un valore. Perché siamo coscienti? Per ora nessuno conosce la risposta a questa domanda. Ma...

Read More
Read More
ape

Scoperti 27 virus sconosciuti che infettano le api

Un team internazionale di ricercatori ha individuato 27 tipi di virus, finora sconosciuti, che infettano le api (i risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Scientific Reports, del gruppo Nature). Questa scoperta, dicono i tecnici, potrà permettere di capire...

Read More
Read More
luciano-floridi

L’internet delle cose spiegata da un filosofo

Sentiamo sempre più parlare di Internet of Things, di Internet delle Cose. Di cosa si tratta? Ce lo spiega in questo video Luciano Floridi, Professore di Filosofia ed Etica dell’Informazione alla Oxford University: abbiamo incominciato a registrare i dati, poi...

Read More
Read More
sem_16x9

Ricreare l’intestino? Si può grazie (anche) a una molla

Ricreare in laboratorio organi (o parti di organi) di animali, o anche umani, simili a quelli presenti all’interno del corpo, per studiare meglio le malattie e le possibili cure, o per futuri, rivoluzionari trapianti: può sembrare fantascienza, con risvolti anche...

Read More
Read More
ted

Un suono ci dirà se una cellula è sana

Dario Polli è un Professore di Fisica del Politecnico di Milano che sviluppa nuovi sistemi di laser per mettere in vibrazione le molecole: potremmo dire che è una specie di musicista molecolare. Qual è il motivo di questo interesse? Semplice,...

Read More
Read More
prione-umano

Per la prima volta creato in laboratorio un prione umano

Ricordate il morbo della mucca pazza e soprattutto la sua versione umana, la malattia di Creutzfeldt Jakob? Dopo le emergenze di una ventina d’anni fa, non se ne sente parlare quasi più. Eppure questi tipi di patologie, provocate dai prioni...

Read More
Read More
oceano

Le onde del mare? “Lanciano” virus e batteri

Per diversi decenni, a cavallo tra il 1800 e il 1900, una delle terapie in voga più o meno per qualunque malanno prevedeva l’esposizione all’aria di mare, senza che vi fossero molti presupposti scientifici per consigliarla. Ora, però, uno studio...

Read More
Read More
mit-auditory-model_0

La prima intelligenza artificiale che sa ascoltare come un essere umano

I ricercatori del MIT hanno creato la prima rete neuronale artificiale in grado di riconoscere i suoni come un orecchio umano. In particolare, gli scienziati si sono concentrati su due compiti uditivi: il discorso e la musica. Il loro modello...

Read More
Read More
desert

Come estrarre acqua dall’aria del deserto

È possibile raccogliere l’acqua direttamente dall’aria dei luoghi più aridi del Pianeta, per sopperire almeno in parte alla carenza idrica, imitando le “strategie” di sopravvivenza deicactus e delle altre piante grasse? Sì, secondo i ricercatori del Dipartimento di chimica dell’Università...

Read More
Read More
intelligenza-artificiale

Nascono le linee guida etiche UE per l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale

L’Intelligenza Artificiale è sempre di più al centro dell’attenzione anche da parte delle istituzioni politiche. Delle sue implicazioni e di come far progredire l’innovazione se n’è parlato al recente G7 di Charlevoix in Canada, mentre è di questi giorni la...

Read More
Read More
blood-18134101280

Da Cambridge la super-mappa delle proteine del sangue

Grazie a tecnologie innovative, i ricercatori dell’Università di Cambridge (Gran Bretagna), insieme ai colleghi di altre istituzioni internazionali, sono riusciti a compilare una mappa genetica dettagliata delle proteine presenti nel plasma, cioè nella parte liquida del sangue: un risultato molto...

Read More
Read More
schermata-2018-07-12-alle-10.30.16

Una pellicola semitrasparente trasforma l’energia del sole in elettricità

Siamo abituati a vedere sui tetti e nelle facciate dei palazzi le classiche celle solari in silicio. Ma per sfruttare il potenziale di superfici curve e tensostrutture, oggi possiamo utilizzare il fotovoltaico organico, realizzato con composti disciolti nell’inchiostro che poi...

Read More
Read More
mit-wireless-charging-02_0

Wireless anche gli “impianti” all’interno del corpo

Sono sempre più numerosi i dispositivi medici impiantabili nell’organismo (oltre ai classici pacemaker cardiaci, i sensori per l’insulina, gli elettrodi per la stimolazione cerebrale profonda e altri ancora), ma tutti hanno un punto debole: la necessità di essere collegati a...

Read More
Read More
schermata-2018-07-12-alle-10.56.48

Il potere curativo della matematica

Si chiama Irina Kareva ed è una giovane scienziata che utilizza modelli matematici applicati alla biologia e, in particolare, allo sviluppo di farmaci antitumorali. La sua ricerca apre grandi prospettive: la modellizzazione matematica potrà esserci di grande aiuto per rispondere...

Read More
Read More
sairaala

Infezioni ospedaliere, i “trucchi” dei super-batteri

Le infezioni ospedaliere causate dai batteri resistenti agli antibiotici preoccupano le autorità sanitarie internazionali, e provocano ogni anno, nel mondo, alcune migliaia di morti. Ma ora uno studio dei ricercatori del Dipartimento di chimica dell’Università di Turku, in Finlandia, potrà...

Read More
Read More
diamanti

Anche i diamanti possono diventare flessibili

I diamanti sintetici, se realizzati in dimensioni molto piccole, possono anche piegarsi, e questa flessibilità apre le porte a nuove innumerevoli applicazioni nel campo dell’ottica, della fisica e dell’ingegneria. A ottenere i diamanti flessibili è stato un team multidisciplinare che...

Read More
Read More
musica

Come ascoltiamo la musica? Dipende dai nostri pregiudizi?

E’ il 2007. Joshua Bell, violinista di fama internazionale, si mette a suonare con uno Stradivari nella metropolitana di Washington. E nessuno si ferma ad ascoltarlo. Il motivo? Semplice, valutiamo una prestazione musicale in base ai nostri pregiudizi. Lo dimostra...

Read More
Read More
researchers_web

Modelli stile origami per coltivare le cellule ossee

Ispirandosi all’antica arte giapponese dell’origami, che permette di ottenere mini-sculture di carta, i bioingegneri della sede di Lowell dell’Università del Massachusetts (Stati Uniti), guidati da Gulden Camci Unal, hanno messo a punto una “piattaforma” per la rigenerazione dei tessuti biologici,...

Read More
Read More
Saunalahti school

La scuola del futuro? E’ senza materie

Secondo l’OCSE, da parecchi anni i Finlandesi hanno il miglior sistema educativo del mondo. Ma non vogliono certo sedersi sugli allori. E stanno pensando a superare il vecchio concetto di “materia” e le tradizionali divisioni del sapere: la lezione di...

Read More
Read More
finger_16x9

La dopamina prodotta dal cervello cura il diabete?

Il paziente zero è stato un uomo olandese di 53 anni, vittima di un grave disturbo ossessivo-compulsivo, che aveva accettato di sottoporsi a una terapia invasiva, estrema, ma anche spesso risolutiva: l’inserimento, nel cervello, di sottili elettrodi per attenuare i...

Read More
Read More
new-tissue

Un nuovo gel ripara (negli animali) i danni dell’Ictus

Per la prima volta un gel, iniettato direttamente nel cervello, si è mostrato in grado di dare il via alla rigenerazione di cellule del sistema nervoso andate perse a causa di un ictus. Per ora il risultato è stato ottenuto...

Read More
Read More
0a5a1098-1024x683

ARMIN LINKE A “LA SCIENZA A REGOLA D’ARTE”

“Il compito dell’arte è anche quello di evidenziare i limiti del nostro modello di sviluppo e gli effetti negativi che purtroppo talvolta ha prodotto. In questo senso la fotografia può essere un modo molto efficace per iniziare un dialogo, senza...

Read More
Read More
molecole-chimiche

Molecole “destre” e “sinistre”: così si possono dividere

Le molecole chimiche hanno un orientamento nello spazio: possono essere rivolte verso destra o verso sinistra, assumendo due forme speculari l’una rispetto all’altra. Nella maggior parte dei casi queste due forme sono entrambe presenti e hanno, spesso, caratteristiche chimico-fisiche differenti....

Read More
Read More
safe_image

Onde sonore per misurare le sostanze tossiche nell’acqua

I ricercatori dell’Instituto de Ciencias Físicas dell’Universidad Nacional Autónoma de México (UNAM), a Cuernavaca, hanno scoperto che l’uso di onde sonore per far “levitare” goccioline d’acqua a mezz’aria permette di individuare con grande precisione eventuali sostanze tossiche, come piombo e...

Read More
Read More
image

Valanghe, mini naso-elettronico per ritrovare le persone

Un naso elettronico di piccolissime dimensioni, messo a punto dagli ingegneri del Politecnico di Zurigo, potrà aiutare con efficacia i soccorritori che vanno alla ricerca delle persone rimaste sotto una valanga, o sotto una casa crollata in seguito a un...

Read More
Read More
0a5a1107-1024x683

Paolo Cortini a “La Scienza a Regola d’Arte”

“La terra ha 4.6 miliardi di anni, l’uomo è arrivato al massimo 200 mila anni fa. Dobbiamo renderci conto che per il nostro pianeta l’uomo è solo un battito di ciglia nella sua lunghissima storia. Dovremmo guardare alla natura senza...

Read More
Read More
a-guanto

Un guanto risonanza per “vedere” le patologie della mano

Un guanto speciale per vedere, letteralmente, i tendini, i muscoli e i legamenti della mano, mentre si muovono e interagiscono con le ossa: il prototipo, messo a punto dai ricercatori della New York University School of Medicine (Stati Uniti), è...

Read More
Read More
mattzamberlan-1280x720

Uno sull’Everest, uno a casa: cambia il DNA di due gemelli

Che cosa succede all’organismo quando è sottoposto a condizioni estreme come quelle dell’alta montagna? Come cambia l’espressione del codice genetico, se cambia? Per capirlo i ricercatori della Weill Cornell Medicine di New York (Stati Uniti) si sono ispirati a un...

Read More
Read More
Alberto Nessi

Parola d’artista – Alberto Nessi

L’incontro di “Scienza a regola d’arte” si è aperto ieri con la lettura di Igor Horvat di questa poesia dello scrittore ticinese Alberto Nessi: Pomeriggio di settembre Sono con te, cammino col tuo passo cammino con le zampe delle felci...

Read More
Read More
insetti

Gli animaletti iper-veloci? Un modello per i robot

I robot, anche quelli più sofisticati, non riescono mai a essere ultrarapidi, e non si avvicinano neppure minimamente allo “scatto” degli esseri viventi più veloci. I quali – è noto – sono anche i più piccoli. Tra questi ci sono,...

Read More
Read More
fellowshipibsa2017_62

I ricercatori di IBSA Foundation 2018: la parola a Ruth

Si chiama Ruth Egbe e studia come si può sviluppare un efficace sollievo dal dolore dopo un intervento chirurgico. La sua ricerca potrà essere utile per alleviare il decorso post-operatorio ai pazienti dopo l’estrazione del dente del giudizio, per questo...

Read More
Read More
tank_16x9

Al via il progetto per creare supercellule anti-virus

Con un lancio sulle pagine della rivista Science e con una presentazione organizzata nei giorni scorsi a Boston (Stati Uniti), è partito il progetto GP-write (Genome-Project-write): un’iniziativa molto ambiziosa (e controversa), che era stata annunciata nel 2016, ma che solo...

Read More
Read More
crocodile

Anche il cervello dei coccodrilli reagisce alla musica

I coccodrilli (del Nilo in questo caso) reagiscono alla musica come i mammiferi e gli uccelli, attivando aree cerebrali omologhe, in maniera molto simile. E questo aiuta a far luce sui percorsi dell’Evoluzione, visto che questi rettili sono tra le...

Read More
Read More
a-3d_printing_on_hand

Mini-stampante 3D crea circuiti elettronici sulla pelle

L’evoluzione della stampante 3D è un oggetto che, secondo il suo inventore, Michael McAlpine dell’Università del Minnesota (Stati Uniti), può stare in tasca come un coltellino svizzero e, all’occorrenza, permette di utilizzare la pelle (di una mano, ad esempio) come...

Read More
Read More
fellowshipibsa2017_74

I ricercatori di IBSA Foundation 2018: La parola a Mauro

Si chiama Mauro Cozzolino e studia la fertilità, in particolare come attivare i follicoli ovarici “dormienti”. Grazie alla sua ricerca, che potrà essere utile per aiutare le coppie che hanno scelto di intraprendere la strada della fecondazione assistita, si è...

Read More
Read More
a-dna

Il DNA? In alcuni punti ha un’inedita forma a nodi

Come spiegano i libri di biologia, il DNA (cioè il codice genetico presente in ogni cellula) si avvolge in un’elegante doppia spirale (o doppia elica). Ma oltre a questa forma classica, largamente predominante, ve ne sono anche alcune altre che...

Read More
Read More
artificial leaf for organic synthesis

Foglia artificiale produce farmaci con la luce solare

Una fabbrica in miniatura di medicine (ma anche, potenzialmente, di molti altri composti chimici), a forma di foglia, che costa poco e che si alimenta con la luce solare: sembra troppo bello per essere vero. Eppure i ricercatori dell’Università di...

Read More
Read More
a-injectable-alcohol-sensor-1

Chip sottocute per misurare l’alcol nel sangue

Le persone che cercano di uscire dalla dipendenza dall’alcol potranno trovare aiuto in un chip messo a punto dai bioingegneri dell’Università della California (Stati Uniti). Il prototipo sperimentale è stato presentato alla “Custom Integrated Circuits Conference” di San Diego, e...

Read More
Read More
S.Bencivelli a TEDXSiena

Scienza e giornalismo: la formula di Silvia

In questo video Silvia Bencivelli spiega le difficoltà di chi, come lei, racconta la scienza. Dobbiamo essere consapevoli che la scienza è una costruzione un po’ più complessa di un oggetto in grado di darci semplicemente il vero/falso, e che...

Read More
Read More
Liver

Il fegato da trapiantare? Meglio se sta al caldo

Contrordine: i fegati da trapiantare non vanno tenuti al freddo, come si usa fare da molti anni, ma al caldo o, meglio, alla temperatura di 37 gradi. I danni che si creano mantenendo l’organo alla temperatura fisiologica, secondo un’équipe dell’Università...

Read More
Read More
fellowshipibsa2017_59

I Ricercatori di IBSA Foundation 2018: la parola a Carlotta

Si chiama Carlotta Perucca Orfei e studia le possibili cure per la tendinopatia cronica. La sua ricerca, condotta in collaborazione con l’Università di Miami, potrà essere utile per lo sviluppo di trattamenti innovativi e meno invasivi, basati sull’utilizzo di cellule...

Read More
Read More
a-zach-portrait-stensola-2017

L’intelligenza artificiale può cadere in depressione?

Anche l’intelligenza artificiale può cadere in depressione, o avere allucinazioni, come succede al cervello umano? La domanda è molto meno bizzarra di quanto potrebbe sembrare, secondo Zachary Mainen, neuroscienziato del Champalimaud Centre for the Unknown, istituto di ricerca oncologica e...

Read More
Read More
esoscheletro

Cinture robotizzate per curare la scoliosi

I difetti congeniti della colonna vertebrale, come la scoliosi idiopatica e la cifosi patologica, potranno essere corretti in modo personalizzato e più efficace, grazie a un esoscheletro (una sorta di “guscio” esterno) robotizzato flessibile, che i bioingegneri della Columbia University...

Read More
Read More
fellowshipibsa2017_72

I ricercatori di IBSA Foundation 2018: la parola a Fabio

Si chiama Fabio Maino e studia gli ormoni della tiroide, in particolare come una terapia combinata di due diversi ormoni (T3 e T4) possa curare efficacemente i problemi derivanti dall’ipotiroidismo. La sua ricerca potrà essere utile per migliorare la salute...

Read More
Read More
nanoZymes

Luce per uccidere i batteri resistenti agli antibiotici

Si chiamano NanoZimi, e sono enzimi artificiali che potrebbero dare un aiuto importante nella lotta contro le infezioni resistenti agli antibiotici. A mettere a punto questi particolari enzimi sono stati i ricercatori di diverse università australiane, che hanno pubblicato sulla...

Read More
Read More
mano-neo

E se un neo ci aiutasse a individuare i numeri?

Una ricerca condotta dal Politecnico federale di Zurigo (ETH) a Basilea, potrebbe portare importanti novità nell’ambito della prevenzione dei tumori grazie all’applicazione di un tatuaggio biomedico che ha l’aspetto di un neo e che, impiantato sotto la cute rivelerebbe, attraverso...

Read More
Read More
fellowshipibsa2017_68

I ricercatori di IBSA Foundation 2018: la parola a Daniela

Si chiama Daniela Gnani e studia l’epigenetica, una branca della biologia molecolare che indaga le mutazioni genetiche e la trasmissione di caratteri ereditari non attribuibili direttamente alla sequenza del DNA, ma all’interazione dell’individuo con l’ambiente che lo circonda. La sua...

Read More
Read More
team

I computer? Bravi come gli umani a creare nuove molecole

Di intelligenza artificiale (Artificial Intelligence, in sigla AI) si sente parlare sempre più spesso, e non di rado con toni preoccupati, per il timore che questo tipo di tecnologia possa portare via spazio all’ingegno umano o, addirittura, “dominarlo”. Ma uno...

Read More
Read More
schermo-lcd

Nuovo schermo a cristalli liquidi sottile come la carta

Gli ingegneri optoelettronici delle Università di Hong Kong e Shangai sono riusciti a realizzare un particolare schermo a cristalli liquidi (LCD), sottile come la carta, flessibile, leggero, robusto e molto economico (circa 5 dollari per uno schermo da 5 pollici,...

Read More
Read More
tatoo

Il sistema immunitario aiuta i tatuaggi a resistere

Come fanno i tatuaggi a rimanere anche per decenni nella pelle, mentre le cellule che li “contengono” (che accolgono i pigmenti colorati) hanno una vita molto più breve e muoiono? Da tempo gli studiosi cercano una spiegazione, ma adesso una...

Read More
Read More
rene-artificiale-copia

Dalle cellule staminali un “mini” rene artificiale

I ricercatori dell’università di Manchester, in Gran Bretagna, sono riusciti a produrre tessuto renale umano, partendo da cellule staminali embrionali, che sono state coltivate in laboratorio, combinate a un particolare tipo di gel, e poi inserite come un “grumo” minuscolo...

Read More
Read More
img-ls-5

Forse non tutti sanno che…

C'è un legame storico tra fumetti e immunologia: in una storia dei primi anni Sessanta, il mitico Flash Gordon si ammala gravemente.

Read More
Read More
img-ls-3

Le fake news sono vecchie come il mondo

Le fake news sono vecchie come il mondo e risalgono a ben prima di Internet.

Read More
Read More
img-ls-2

Raccontare la scienza con i fumetti

Come si fa a raccontare la scienza con i fumetti?

Read More
Read More
img-ls-1

LET’S SCIENCE: 8 Regole di buon senso per sopravvivere alle bufale in rete

Secondo il giornalista scientifico Gianluca Dotti, specializzato nello scovare bufale scientifiche, ci sono alcune accortezze da adottare ogni volta che ci imbattiamo in una notizia (specie se clamorosa) sui social.

Read More

GLI AUTORI

Paolo Rossi Castelli
Giornalista dal 1983, si occupa da anni di divulgazione scientifica, specialmente nei campi della medicina e della biologia. Ideatore di Sportello Cancro, il sito realizzato da corriere.it sull’oncologia, in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi. Ha collaborato con le pagine della Scienza del Corriere della Sera per diversi anni, prima di diventare caporedattore scientifico del mensile Ok Salute. È stato tra gli autori della Macchina del Tempo, programma di Rete 4 condotto da Alessandro Cecchi Paone su natura, ambiente, scienza e storia, e ha lavorato come consulente per diverse produzioni Mediaset. È stato consulente scientifico di DeA Sapere, emittente della De Agostini in onda su Sky, responsabile dei format televisivi per il canale SaluteBenessere, del Gruppo sole 24 Ore, e autore per SeiMilano, canale sperimentale di proprietà del Gruppo Benetton. Attualmente è Presidente della Fondazione per la Scienza di Lugano.